Pubblicato il

Dormire e lo sport

Dormire e sport

Secondo tutti gli esperti del sonno e non solo, il dormire e lo sport sono due elementi molto legati e sta di fatto che esistono oggettivamente diversi sistemi per gestire al meglio il rapporto tra riposo e prestazioni atletiche. Innanzitutto è fondamentale avere un riposo coretto e il più continuativo possibile e quindi un buon materasso può di gran lunga aiutare in questo. 

Se sei un campione dormire almeno 10 ore a notte ti fa rendere al massimo: secondo una ricerca eseguita da alcuni scienziati dell’Harvard Medical School prolungare il tuo sonno per tanto tempo, includendo anche una buona parte delle ore del mattino ti permette di avere una efficientissima coordinazione motoria. Questa peculiarità cognitiva è simile a quella di alcuni pianisti o di chiunque altro debba usare le mani, e il resto del corpo, molto velocemente.

Scherzandoci sopra, persino il buon Fantozzi vincerebbe ogni maratona amatoriale con i suoi colleghi di lavoro se dormisse 6 ore di più. Quindi figurati quello che potresti fare tu che non hai la sua sfortuna!

Essere mattiniero ti fa vincere più gare solo poco prima di mezzogiorno: in questo caso il consiglio è basato su uno studio di alcuni ricercatori dell’Università di Birmingham. Esso dimostra a livello squisitamente empirico l’effetto positivo dell’alzarti alle ore 7.00 oppure 8.00 di mattina che ti farà comunque avere prestazioni da campione in maniera eccellente solo poco prima di mezzogiorno e non dopo.

Se sei nottambulo vincerai invece tante competizioni unicamente la sera: la stessa ricerca accademica citata al punto 2 ha comprovato che se stai alzato per una gran parte della notte le tue prestazioni da grande campione saranno più ottimali la sera. In questo caso sarà fra le ore 19.00 e le 20.00 che potrai sicuramente soppiantare i tuoi migliori avversari nelle competizioni.

In medio stat virtus: Gli atleti plurititolati nel panorama internazionale come potresti magari essere tu saranno molto più produttivi verso le ore 16.00 del pomeriggio se sono intermedi, ossia se non sono né mattinieri né nottambuli. Se sei uno di questi, alle ore 16.30 o 17.00, sarai molto probabilmente sul podio con la medaglia d’oro di campione del Mondo!

E tu che tipo di campione sei? Mattiniero o nottambulo? 🙂

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *