Pubblicato il

Dormire Bene allunga la vita

dormire-bene-allunga-la-vita

Dormire bene allunga la vita… Quante volte abbiamo sentito questa frase? E’ ormai risaputo e confermato da molte ricerche scientifiche che è più importante la qualità del sonno della quantità di ore passate a dormire. Il numero di ore infatti è soggettivo e varia da persona a persona, ma dobbiamo essere sicuri che durante queste ore il riposo notturno sia stato efficace. Sentirsi stanchi o avvertire disturbi dal punto di vista fisico oppure non essere sereni a livello mentale e sentirsi nervosi e irritabili durante la giornata può essere un chiaro sintomo di un sonno poco soddisfacente.

In che modo dormire bene ci permette di recuperare le energie? Durante il sonno il nostro organismo rallenta le sue funzioni fisiologiche per riposarsi ma anche per ritornare in equilibrio. La temperatura del corpo si abbassa, il metabolismo rallenta, i tessuti si rigenerano, la pressione sanguigna si stabilizza. Dormire bene inoltre è utile a consolidare la memoria, a fissare e organizzare i concetti appresi durante il giorno, a rendere la nostra mente più attenta e vigile il giorno successivo. Al contrario chi non riesce a dormire bene lamenta una serie di disturbi fisici e psicologici che creano un continuo disagio e di fatto invecchiano il fisico.

Per questo è fondamentale dormire bene la notte, durante la quale il ciclo di sonno è abbastanza lungo. Infatti i sonnellini pomeridiani possono essere un valido aiuto di tanto in tanto, ma non sostituiscono il sonno notturno per cui il nostro corpo è programmato. Il ciclo vitale prevede periodi di veglia e sonno durante le 24 ore, per questo se passiamo una settimana insonne per lavorare o per studiare, o per divertirci, e decidiamo di dormire tutto il weekend, non stiamo effettivamente “recuperando” il sonno perduto, perché in quei giorni l’organismo non ha avuto abbastanza tempo per riposare.

Per dormire bene occorre un letto comodo con un buon materasso. Oltre ai materassi a molle, oggi sono disponibili diversi tipi di materassi in memory foam o materassi in lattice tra cui scegliere, per assicurarvi un risposo notturno confortevole. Se vi bastano solo sei ore di sonno per notte oppure dovete avete bisogno di dormire almeno dodici ore di fila, in ogni caso procuratevi un materasso di alta qualità che garantisca il giusto riposo.

Il nostro corpo si prepara al sonno già al tramonto, quando il rilascio di melatonina inizia a rilassarci, per dormire bene il fisico necessita di una posizione comoda per rilassarsi e prepararsi alla notte, ma che mantenga in posizione tutta la colonna vertebrale e sostenga il corpo in ogni suo punto, qualunque sia il nostro peso. Che scegliate materassi in memory foam o materassi in lattice, l’importante è avere un materasso nuovo e di qualità che vi assicuri di dormire bene per tutta la notte.

L’importanza della qualità del sonno è stata riconosciuta negli ultimi anni grazie alle ricerche in campo medico. E’ per questo che nella realizzazione di letti, materassi e cuscini anche le aziende si aggiornano continuamente e propongono soluzioni di ultima generazione per venire incontro a diverse esigenze e alla necessità di dormire bene la notte.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *